hit counter gratuito

La società Blockchain di Seoul in acqua calda e il Regno Unito guarda alle società crittografiche

Società Blockchain di Seoul in acqua calda

Avere più dipendenti risultati positivi per COVID-19 non è qualcosa che nessuna azienda desidera. Asia Kyungjae ha recentemente riferito che un importante fornitore di blockchain a Seoul ha fatto proprio questo. Questa azienda ha apparentemente avuto 44 dipendenti dichiarati positivi al coronavirus. A questo punto, tutti questi dipendenti sono stati messi in quarantena.

Revisione del rapporto sull'epidemia di Coronavirus della società blockchain di Seoul

Il notiziario indica che l'azienda si trova nel distretto meridionale di Gwanak a Seoul. Questa zona è rinomata come luogo per le principali organizzazioni basate sulla tecnologia e sull'innovazione. Si è temuto che questo nuovo epicentro potesse portare a un rilancio delle contrazioni COVID-19. Ciò ha inevitabilmente causato grande preoccupazione.

In precedenti rapporti, si discuteva di come i visitatori dell'isola di Jeju debbano adattarsi alla pandemia. L'isola di Jeju è un centro turistico all'interno della Corea del Sud. Le autorità locali hanno imposto a tutti i visitatori di utilizzare un'applicazione in esecuzione sulla blockchain. Ciò sarebbe in grado di garantire che mentre le identità personali rimangono autonome, il monitoraggio può essere ottenuto se necessario.

Il Regno Unito guarda alle società crittografiche

I regolatori finanziari del Regno Unito stanno esaminando le società crittografiche

Il mondo è ansioso di frenare l'aumento delle truffe sulle criptovalute. In nessun altro momento questo è sembrato più urgente di adesso, poiché le persone cercano alternative alla valuta fiat. quindi, il Financial Conduct Authority del Regno Unito, o FCA, ha esaminato ulteriori requisiti normativi. Vale a dire che dovrebbero fornire maggiori informazioni in linea con la legislazione antiriciclaggio.

La FCA ha pubblicato un documento di consultazione in precedenza in cui ha presentato una nuova mozione. Questa mozione aumenterebbe la portata della segnalazione annuale di crimini finanziari per comprendere lo scambio di criptovalute e i portafogli digitali. L'autorità finanziaria ha condiviso il modo in cui l'obiettivo di questo era quello di ottenere informazioni su quali organizzazioni hanno maggiori rischi.

I rischi in questione sono rischi di attività finanziarie illecite direttamente collegati alla natura delle loro operazioni aziendali. La FCA ha affermato che attraverso la fornitura di questi dati, sarà consentito loro di avere un approccio incentrato sui dati. Pertanto, potrebbero incorporare i dati nella stesura di regolamenti più appropriati in futuro.

Maggiori informazioni su FCA e sul suo lavoro con l'industria crittografica

Negli ultimi quattro anni, la FCA ha integrato pratiche di business intelligence efficaci nei propri regolamenti. Lo scopo preciso di ciò è ridurre il livello di reporting richiesto dalle organizzazioni. Ulteriori vantaggi includono l'obiettivo di ridurre il riciclaggio di denaro all'interno del Regno Unito e di mantenere la reputazione economica del paese.

I dati aggiuntivi forniti dalle società di crittografia e dai fornitori di portafogli digitali consentirebbero una maggiore comprensione. Questa comprensione potrebbe quindi essere utilizzata per creare un indice di rischio e una scansione appropriata per la prevenzione della criminalità finanziaria. La FCA ha dichiarato che attraverso l'aggiornamento di questo regolamento vedrebbe dati da altre 4 500 organizzazioni.

La presentazione di queste relazioni sarebbe obbligatoria, indipendentemente dall'ammontare delle entrate annuali. Dovrebbero mostrare come stanno assumendo individualmente i crimini finanziari.

Potrebbe piacerti anche:

Indietro «
Avanti »