Marfrig conferma un investimento di 50 milioni di dollari in Uruguay

Marfrig investirà 50 milioni di dollari nell'unità produttiva di Tacuarembó, in Uruguay, nel 2021. L'investimento è stato annunciato all'inizio dell'anno e confermato dai dirigenti della società in un incontro con il presidente uruguaiano Luis Alberto Lacalle Pou. Stampa Questo lunedì (12.lug.2021), Marfrig ha informato che il presidente del consiglio di amministrazione della società, Marcos Molina, l'amministratore delegato di Marfrig per il Sud America, Miguel Gularte, sono stati di recente in Uruguay per, insieme alla Marfrig Il CEO dell'Uruguay Marcelo Secco "rafforza il suo impegno nei confronti del presidente uruguaiano Luis Alberto Lacalle Pou". All'epoca, Marfrig si occupava dell'investimento nel miglioramento e nell'ampliamento dell'unità produttiva di Tacuarembó, nell'Uruguay centro-settentrionale. La società ha affermato di essere il più grande datore di lavoro e il più grande esportatore di carne bovina dell'Uruguay. Marfrig ha più di 3,700 dipendenti diretti nel paese ed ha esportato 140,000 tonnellate di carne bovina nel 2020. La brasiliana Marfrig è una delle principali aziende bovine al mondo. Ha 32 unità produttive in Sud America e Nord America e afferma che nel 2021 effettuerà investimenti anche in altre fabbriche. Continua a leggere