Le Filippine hanno accumulato 16 scambi regolamentati di criptovaluta

L'introduzione delle criptovalute nella vita principale richiede la sua integrazione con le normative e i quadri giuridici esistenti. La banca centrale filippina, Bangko Sentral ng Pilipinas (BSP), ha annunciato che ha regolamentato sedici scambi di criptovaluta. Questo enorme sforzo è stato rafforzato dalla notizia che una di queste piattaforme crittografiche sta lavorando con il governo.

L'accoglienza agli scambi di criptovaluta nelle Filippine

Quattro di questi scambi di criptovaluta sono stati accreditati solo nelle ultime settimane. Questi includono Finchain Technology Inc., Inremit Inc., Moneybees Forex Corp e Wibs PHP Inc. I suddetti fornitori di criptovalute si uniscono ad altre dodici piattaforme, con partner importanti tra cui Bloomsolutions e Coinville Phils. Oltre a Telcoin, Etranss Remittance International e VHCEX.

Il BSP era particolarmente orientato al futuro quando all'inizio del 2017 hanno svelato un giusto processo per scambi di criptovalute da registrare. Perché queste aziende operino all'interno delle Filippine, sono tenute a rispettare le normative BSP.

Notizie su governo delle Filippine, UnionBank e PDAX che collaborano insieme

Le Filippine, in quanto nazione, sono particolarmente favorevoli all'introduzione di tecnologie dirompenti, in particolare nell'ambito dell'industria fintech. Di recente, l'Ufficio del Tesoro, Unionbank e PDAX - uno scambio di criptovaluta - hanno annunciato una nuova avventura. UnionBank - nota anche come Union Bank of the Philippines e i suoi collaboratori sveleranno un'app blockchain.

Lo scopo dell'applicazione è quello di consentire nuovi metodi per la distribuzione di titoli di stato supportati da blockchain. Rosalia V. De Leon, tesoriere nazionale, ha dichiarato che questa applicazione per smartphone aiuterà ad aprire legami con tutti i settori della società. Ciò significa che parti precedentemente non raggiunte dell'influenza socioeconomica saranno ora in grado di investire nel nuovo buono del tesoro al dettaglio.

Il governo spera che questa iniziativa contribuirà a rafforzare i beni personali degli individui durante questo periodo senza precedenti. Sperano anche che ciò contribuirà a contribuire al piano nazionale di recupero COVID-19 delle Filippine. Tuttavia, questa non è la prima diligenza del paese con la criptovaluta. UnionBank ha emesso il suo primo bancomat Bitcoin dal 2019.

Il comunicato stampa del presidente di The UnionBank

Una divisione di UnionBank, UBX, è un investitore nello scambio di criptovaluta PDAX. In un comunicato stampa, il CEO e il presidente di UnionBank, Edwin R. Bautista, hanno proposto un grande entusiasmo per il progetto. Ha affermato che questa iniziativa era all'avanguardia nel continente asiatico e molto probabilmente anche su scala globale.

Questo progetto vedrà un buono del tesoro al dettaglio finanziato dal governo capitalizzare sulla tecnologia blockchain. Bautista, poi, ha affermato che prevedeva che questo progetto fosse un fiore all'occhiello della futura innovazione nelle Filippine. Inoltre, ritiene che la parte più eccitante di questa impresa sia il suo potenziale per portare maggiore prosperità a tutti.

Una cosa è certa, stiamo aspettando con fiato sospeso per vedere la presentazione di questa nuova applicazione. In effetti, speriamo che sarà in grado di soddisfare tutte le aspettative. Soprattutto, potrebbe inaugurare una nuova era di prosperità all'interno delle Filippine, alimentata dalla tecnologia blockchain.

Potrebbe piacerti anche: