hit counter gratuito

La volatilità dei bitcoin è tornata mentre il valore scende del 13% in un giorno

Bitcoin

Il 2 agosto 2020 ha visto il prezzo di Bitcoin precipita del 13%, da circa $ 12,000 a $ 10,600 nel giro di 15 minuti. Anche i token Ether di Ethereum sono diminuiti del 21%. Sono stati liquidati contratti futures per un valore di oltre $ 1 miliardo. Mentre la criptovaluta tende a diminuire nei fine settimana, questo fine settimana ha visto il mercato delle criptovalute oscillare pesantemente verso gli acquirenti.

La sorpresa si sposta durante il fine settimana causa la vulnerabilità di Bitcoin

I fine settimana tendono a vedere la liquidazione della criptovaluta, con la liquidità della criptovaluta in calo a causa di trader meno attivi nel mercato. Quando si dispone di un volume inferiore, si verificano enormi movimenti di prezzo perché la criptovaluta è diventata più vulnerabile. Quando si verifica una grande liquidazione di criptovaluta, può innescare un effetto a cascata. Tutto ciò che serve è un lungo contratto per essere liquidato e l'acquirente al mercato vende per creare pressione in tutto il settore delle criptovalute.

Questo è quello che è successo durante il fine settimana con Bitcoin ed Ether. Ether è sceso da $ 417 a $ 300 nel corso di 15 minuti. Non è raro che avvengano liquidazioni di massa, ma ce ne sono state diverse dall'inizio dell'anno, inclusa la liquidazione del "giovedì nero" del 13 marzo. Prima del dimezzamento l'11 maggio, il prezzo di Bitcoin è sceso a $ 8,100, il che ha innescato un'altra liquidazione di massa. .

Entrambe le criptovalute sono state fortemente influenzate dagli acquirenti

Il bitcoin è aumentato di oltre $ 11,000 negli ultimi giorni, facendo oscillare pesantemente il mercato verso gli acquirenti. Sia Bitcoin che Ether stavano vedendo tassi di finanziamento che non sarebbero stati sostenibili per un periodo di tempo prolungato. BitMEX e Binance Futures, due futuri scambi, hanno utilizzato un meccanismo chiamato "finanziamento" per cercare di riportare il mercato in equilibrio. Mentre la maggior parte degli investitori di mercato deteneva contratti lunghi, i possessori di contratti brevi erano incentivati ​​con una commissione e viceversa a fare una mossa.

Prima dell'improvviso calo del prezzo, il tasso di finanziamento di Bitcoin era intorno allo 0.0721%, a dimostrazione che i contratti lunghi dominavano il mercato poiché il tasso medio era dello 0.01%. Lo squilibrio di mercato di Ethereum era peggiore di quello di Bitcoin. Il tasso di finanziamento di ETH era fermo con una propensione rialzista allo 0.21%. Dopo le liquidazioni, il tasso di finanziamento era previsto intorno allo 0.19%, suggerendo che i long di ETH non erano così ben sviluppati come Bitcoin.

Ethereum

Si prevedeva che Ether sarebbe caduto

Secondo Michael van de Poppe, un trader per la Borsa di Amsterdam, Ether avrebbe dovuto scendere a $ 300. Ha affermato: "Vediamo ETH a $ 300-320" prima del calo. Ha continuato a presentare la sua analisi tecnica Bitcoin. "Lo scenario rialzista dipende dalla soglia cruciale di $ 11,300-11,400 come perno da mantenere per il prezzo di Bitcoin", ha detto nel rapporto.

Sembra che Bitcoin abbia qualche azione laterale davanti a sé poiché è rimbalzato a circa $ 11,300. È previsto un divario dei futures CME basato sul prezzo di chiusura di $ 11,630 il venerdì prima del calo. C'è ottimismo sul fatto che Bitcoin possa raggiungere un nuovo massimo storico. Kelvin Koh di Spartan Black ha detto: “Senza dubbio. BTC ha raggiunto un nuovo ATH in ciascuno degli ultimi 3 cicli, e questo non farà eccezione. L'effetto di scarsità, il dimezzamento e più capitale che entra in criptovaluta lo garantiranno. "

Potrebbe piacerti anche:

Precedente «
Prossima »