hit counter gratuito

La Libra Crypto inciampa dopo il lancio di Facebook Pay

Quest'anno è stata una singola azienda a suscitare la maggior parte della paura nei confronti del mercato delle criptovalute. Le principali economie mondiali hanno puntato collettivamente il dito su Facebook e sui suoi piani di dominazione della criptovaluta. Credono che ciò sarà possibile attraverso la creazione di Libra.

Dove è iniziato tutto

Le ambizioni criptiche di questo gigante dei social media sono state così furbe fin dall'inizio. Questo si basa sul suo track record spaventoso. La mancanza di fiducia ha spinto i banchieri e i regolatori di tutto il mondo ad andare contro le ambizioni crittografiche proposte da Libra.

L'intero problema è iniziato con il grande esodo dei partner dell'Associazione Libra. Questi includevano alcuni dei magnati dei pagamenti stabiliti su cui Facebook sperava fortemente di collaborare. Al momento Libra fa a malapena notizia da sola. Sembra che l'azienda sia già passata oltre con nuovi piani.

Facebook paga ora sulla strada

Secondo un post sul sito Web dell'azienda, Facebook sta lanciando una nuova piattaforma di pagamento . La piattaforma è nota come Facebook Pay, scenderà questa settimana e sarà utilizzata per la prima volta negli Stati Uniti d'America. Facebook Pay afferma di offrire agli utenti un'opzione di pagamento coerente, sicura e conveniente su quattro piattaforme principali. Le piattaforme di social media coperte sono Facebook, WhatsApp, Instagram e Messenger.

Maggiori informazioni su Facebook Pay

Ad una prima occhiata l'opzione di pagamento non si presenta diversa dalle app di pagamento come Alipay o PayPal. Gli utenti dovranno solo abilitare l'app quando verrà svelata al pubblico alla fine di questa settimana. Successivamente, aggiungeranno i metodi di pagamento (che sono principalmente carte di credito) e inizieranno a utilizzarlo. Saranno in grado di inviare e ricevere pagamenti in dollari USA.

La società ha chiarito che non riguarda nessuna blockchain o criptovaluta. Pertanto, questo non ha nulla a che vedere con libra. Nel post del blog si afferma che la piattaforma è stata progettata su partnership e infrastrutture finanziarie esistenti. Non è lo stesso del portafoglio Calibra gestito dalla rete Libra. Secondo Jake Chervinsky, il Console Generale di Compound Finance, l'idea di Facebook Pay potrebbe sembrare l'ammissione del fallimento di Libra.

Facebook

Principali preoccupazioni per gli utenti

Nella nota stampa, le parole sicurezza e protezione sono state menzionate più di sette volte. Questa è una chiara indicazione che la principale preoccupazione per gli utenti di Facebook sia nota al top management. La domanda che si pone è la questione della fiducia. Molti utenti hanno avuto problemi con il modo in cui Facebook gestisce i dati degli utenti. Alcuni temono addirittura che lo stesso problema potrebbe presentarsi con la nuova opzione di pagamento che Facebook dovrebbe lanciare entro la fine della settimana.

Precedente «
Successivo »