hit counter gratuito

La borsa con sede in Africa guadagna investimenti e la SBI giapponese sta innovando

Utilizzo di Crypto in Africa

1La criptovaluta non solleva solo il gioco in Asia e negli Stati Uniti, è una storia di successo mondiale. Yellow Card, uno scambio di criptovalute di proprietà nigeriana, è riuscito ad acquisire oltre un milione di dollari di investimenti. Questi investimenti provenivano da numerose fonti all'interno del settore, in particolare Polychain, che sovrintende al Celo Ecosystem Fund.

Esaminando l'utilizzo di Crypto in Africa

Il CEO di Yellow Card, Chris Maurice, ha condiviso come intendono utilizzare il finanziamento di 1.5 milioni di dollari. Lo scopo dell'investimento è trasformare la Yellow Card nell'exchange di Bitcoin più importante del continente. Ciò aiuterà l'azienda a passare dalla Namibia, dal Botswana e dal Sud Africa al resto dell'Africa.

Maurice ha già discusso di come l'utilizzo delle criptovalute è in aumento in Africa. Inoltre, ha condiviso come la conoscenza su Bitcoin sia abbastanza diffusa. Al momento, la maggior parte delle transazioni crittografiche sembra essere over-the-counter o OTC.

Il CEO di Polychain, Olaf Carlson Wee, ha condiviso come sono entusiasti della capacità di trasformare i loro investimenti. Sono fiduciosi che, attraverso questo progetto, potranno unirsi agli ulteriori piani di sviluppo dell'Africa.

Esaminando il cartellino giallo in modo più dettagliato e i loro piani

Uno dei punti chiave della Yellow Card è che sono un'applicazione mobile first, che è fondamentale in Africa. Il sistema offre inoltre agli utenti la possibilità di acquistare token, archiviarli in modo sicuro e quindi revocare il valore. Tutto questo avviene a tariffe ragionevoli, in un ambiente agile e su misura per l'individuo.

Inoltre, Yellow Card ha dichiarato come inizieranno immediatamente l'espansione in Kenya e Camerun. La motivazione alla base di questo è che il loro clima politico e l'ambiente economico sono favorevoli alle criptovalute. I cittadini del Kenya e del Camerun potranno accedere alla Yellow Card dal 1 settembre 2020.

L'ex direttore finanziario di Walmart, Jason Marshall, ha firmato per Yellow Card come Chief Product Officer. Ciò ha aggiunto ulteriore fiducia al recente annuncio di investimento.

L'azienda giapponese SBI lancerà CFD per token crittografici

L'azienda giapponese SBI lancerà CFD per token crittografici

Un contratto per differenza, o CFD, è un accordo in cui viene valutata la varianza tra il prezzo di apertura e quello di chiusura. Questa variazione sarà quindi trasferita alla holding in contanti o in un altro metodo di scambio concordato. Il Organizzazione finanziaria giapponese SBI lancerà CFD per noti token crittografici.

Questi saranno disponibili dal 31 agosto 2020 e comprenderanno token come Bitcoin, Ether e Ripple. Questa nuova offerta sarà estesa attraverso la divisione di SBI, SBI FX Trade. Tuttavia, un individuo può registrarsi sulla piattaforma prima del 31 agosto.

Gli utenti potranno scambiare questi CFD contro il dollaro USA o lo yen giapponese. Ciò si tradurrà in altre sei coppie per lo scambio. Ciò ha suscitato molto scalpore, poiché SBI FX Trade sarà la prima società di scambio di forex ad offrire questo. Tuttavia, SBI non è del tutto estraneo alle criptovalute ed è stato coinvolto nel settore da diversi anni.

Potrebbe piacerti anche:

Indietro «
Avanti »