Cross-Chain facilita DAO e applicazioni open source

Il 31 luglio, il pNetwork un hub autodescritto di facilitazione cross-chain ha formato un'organizzazione autonoma decentralizzata o DAO. Il processo di governo della piattaforma verrà gestito attraverso un sistema completamente aperto a cui tutti gli utenti possono aggiungere l'accesso. L'annuncio ha visto una grande eccitazione, in quanto questo è il movimento iniziale necessario per un sistema completamente open-source.

Come ha funzionato una piattaforma cross-chain di spicco per diventare un DAO

Ciò era dovuto a una decisione del gruppo fondatore iniziale di spogliarsi di qualsiasi privilegio di gestione o decisione. Hanno aggiunto che DeFi deve lavorare sui sistemi di forgiatura che soddisfano la promessa open source dai loro white paper. DeFi abbraccia una nuova era di collaborazione e sta gettando da parte le norme nella struttura organizzativa. Invece, tutte le decisioni dipendono da un voto democratico e tutto si basa sull'organizzazione collettiva.

pNetwork ha dichiarato che le procedure DAO saranno rese parte del sistema stesso e completamente automatizzate. Inoltre, le norme e le procedure obbligatorie saranno rispettate attraverso la tecnologia smart contract. La facilitazione di questo processo è stata resa possibile da Aragorn. Aragorn ha la missione di formare una casa su Internet affinché le persone collaborino volontariamente e liberamente.

I tre componenti principali di un DAO picchettando, un sistema elettorale e una domanda di remunerazione. Tutti e tre i servizi devono essere integrati l'uno nell'altro e reagire in base ai dati dell'altro in tempo reale. pNetwork ha dichiarato che oltre all'offerta base di Aragorn dei tre componenti principali, ha creato servizi per supportarli.

Come possono essere coinvolti i sostenitori di pNetwork

Per aiutare la loro base di utenti per la loro cooperazione nell'ambito del miglioramento del progetto pNetwork, hanno creato token crittografici. I token crittografici sono noti come PNT. I fondatori mirano ad avere aiuto PNT per aiutare il processo di rendere la piattaforma completamente open source. Alla fine, coloro che possiedono token PNT potranno avere la possibilità di votare una varietà di decisioni. Queste decisioni possono variare da discussioni più tecniche allo sviluppo della strategia complessiva che va avanti.

Una delle deviazioni chiave prese è che hanno rimosso il numero obbligatorio di token per il voto. Ciò garantisce che chiunque possa davvero prendere parte al processo di avanzamento del DAO. Il sistema porta le cose in equilibrio assicurando che tutti i voti siano correlati con il numero di token posseduti.

Ciò è particolarmente vero se si considera che la maggior parte dei concorrenti che pNetwork sta affrontando stanno creando token su Ethereum. Al momento le applicazioni open source non possono essere sincronizzate con applicazioni centralizzate eseguite su piattaforme come Ethereum. Ciò rappresenta una sfida chiave, motivo per cui la PNT è stata creata all'interno dell'ecosistema Aragorn.

I piani attuali per questa nuova società in futuro sono poliedrici. La speranza è che nei prossimi anni possano continuare a mantenere la promessa di diventare un DAO. Inoltre, sperano di massimizzare l'opportunità che PNT rappresenta per tutte le possibili parti interessate nell'ambito di questa iniziativa.

Potrebbe piacerti anche: