hit counter gratuito

Bakkt inizierà il trading di futures su Bitcoin a luglio, Paxos Stablecoin, immediatamente rimborsabile e altro ancora

Bakkt inizierà il trading di futures su Bitcoin a luglio

Il CEO di Bakkt, Kelly Loeffler, ha annunciato che gli investitori istituzionali saranno in grado di scambiare i futures Bitcoin sulla sua piattaforma. Per fare ciò, Bakkt sta collaborando strettamente con ICE, la società madre di Bakkt. In collaborazione con la Commodity Futures Trading Commission, Bakkt si è recentemente concentrato sull'adempimento di tutti i regolamenti necessari. Un altro obiettivo è ora migliorare l'esperienza del cliente.

Paxos Stablecoin Immediatamente rimborsabile

Paxos, l'emittente dello stablecoin USD PAX, offre ora il rimborso immediato per il suo stablecoin. Le banche che accettano PAX lo convertono immediatamente in USD. La differenza con Tether è che non vi è alcun costo per la conversione e nessun importo minimo per le conversioni. L'importo minimo di Tether per la redenzione è di $ 100,000 che lo rende poco pratico per l'utente standard. Come conseguenza di ciò, Pax ha ora un serio vantaggio rispetto ai suoi concorrenti. Soprattutto alla luce della recente scomparsa di Tether, Paxos potrebbe già guadagnare diverse decine di milioni di capitalizzazione di mercato.

SEC Posticipa il giudizio dell'ETF bitwise

Secondo una relazione di Coindesk, la SEC ha nuovamente rinviato il proprio giudizio all'ETF di Bitwise. La Securities and Exchange Commission ha dichiarato che non può ancora esprimere un giudizio sul deposito.

Sei già morto? Metahash, Electroneum, Rchain non hanno tratto profitto dal Bullrun

Mentre un sacco di criptovalute stanno seguendo la recente ondata di Bitcoin, alcune criptovalute mostrano scarso apprezzamento da parte degli investitori. In alcuni casi arriva inaspettato, in altri casi è ben meritato. Ad esempio, con una particolare criptovaluta chiamata "Bitcoin". Ma diamo un'occhiata ad altre apparentemente "monete morte" che si sono mosse poco in questo mercato euforico o addirittura immerse.

Letto ancora di più.

Cryptopia sospende tutte le operazioni di trading e va in liquidazione

Mercoledì scorso, il management team di Cryptopia ha dichiarato alla stampa che la società ha deciso di interrompere tutte le operazioni di trading. Hanno anche affermato che la piattaforma di scambio sarebbe ora sotto il liquidatore, Grant Thornton New Zealand. Un tweet ufficiale della compagnia poco dopo la conferenza stampa ha confermato che la società stava andando in liquidazione. In particolare, il sito Web è andato in manutenzione ieri e sorprendentemente migliaia di operatori di criptovaluta che utilizzano la piattaforma non sono stati informati in anticipo.

Letto ancora di più.

Precedente «
Next »