hit counter gratuito

Volvo di proprietà di Geely svela auto contenenti cobalto riciclato tracciato su Blockchain

Le prime auto al mondo a utilizzare il cobalto riciclato la cui catena di approvvigionamento è rintracciato su Blockchain è stato prodotto da Volvo.

La casa automobilistica globale di proprietà di un'azienda cinese - Geely ha usato il cobalto riciclato. Questa strategia potrebbe garantire al marchio un'accoglienza positiva in un mercato che sta diventando sempre più preoccupato e coinvolto in mezzi di produzione sostenibili.

Inoltre, Volvo ha aderito a un progetto separato che rintraccia il cobalto della Repubblica democratica del Congo (RDC). La missione del progetto è offrire ai consumatori dati affidabili per evitare minerali prodotti in modo non etico.

Miglioramento della responsabilità della catena di approvvigionamento

In un'e-mail inviata da Volvo venerdì, il team ha rivelato di aver completato il programma pionieristico Blockchain. Questo nuovo caso di adozione segna l'ennesimo traguardo nell'adozione della DLT in un più ampio spettro industriale.

Nel progetto, la piattaforma ha monitorato la catena di approvvigionamento del cobalto riciclato direttamente dall'impianto di riciclaggio allo stabilimento di automobili Volvo nello Zhejiang. La tempistica del periodo è di due mesi e la società è ottimista sul fatto che il progetto offra "trasparenza e tracciabilità" di livello successivo. L'apertura è fondamentale per migliorare la responsabilità della catena di approvvigionamento dei prodotti intermedi per automobili.

Informazioni sulla piattaforma Blockchain

È interessante notare che l'adozione della tecnologia Blockchain è molto dinamica in quanto tecnologie tradizionali come Oracle e IBM stanno sempre più creando piattaforme ibride basate su Blockchain.

In questo caso d'uso, la piattaforma è stata sviluppata da uno specialista Blockchain con sede nel Regno Unito noto come Circulor. Gli esperti di Blockchain Circulor hanno utilizzato la tecnologia Oracle per progettare il software alla perfezione. Nella progettazione, la tecnologia Blockchain garantisce sicurezza attraverso l'immutabilità, il decentramento e la sicurezza.

È ampiamente previsto che la piattaforma venga implementata in 2019, ma Volvo non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale.

Nel frattempo, la tecnologia Amperex contemporanea sta producendo le batterie per le auto Volvo.

Volvo è ora membro del gruppo responsabile dell'approvvigionamento RCS Global

Il gruppo responsabile dell'approvvigionamento RCS Global è un'organizzazione con la missione di migliorare la trasparenza nelle catene di approvvigionamento. Volvo, insieme a Huayou Cobalt, produttore di catodi con sede in Corea del Sud LG Chem, Ford Auto Makers e tecnologie IBM, fa parte del progetto RCS Global.

RCS

Il progetto mira a sanificare la produzione di cobalto e la sua catena di approvvigionamento. L'industria è guastata da casi dilaganti di mezzi non etici di estrazione e produzione caratterizzati da rivendicazioni di lavoro minorile, magri salari per i minatori, finanziamento dei conflitti, ecc.

In particolare, la RDC fornisce l'75% dell'offerta globale di cobalto, dove il governo guidato da Felix Tsishekedi è in gran parte inetto e quasi inesistente, specialmente nelle vaste aree rurali equatoriali.

Blockchain è la risposta alla trasparenza?

Sebbene gli esperti differiscano sul fatto che l'uso esclusivo di DLT sia la chiave per rintracciare i minerali, alcuni trimestri affermano che la tecnologia potrebbe svolgere un ruolo critico nel migliorare la responsabilità se i partecipanti alla catena di approvvigionamento inseriscono dati precisi su ogni fase della produzione e dell'offerta.

Il CEO del circolatore Doug Johnson-Poensgen, da parte sua, ritiene che la dovuta diligenza non possa essere sostituita dalla tecnologia. Tuttavia, DLT ha il potenziale per "migliorare l'applicazione delle norme" evidenziando le aree di incoerenze e irregolarità nelle catene di approvvigionamento.

Precedente «
Next »